Invasione russa

off topic, cioè fuori tema.
Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1628
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Invasione russa

Messaggio da Alex39 » 14/03/2022, 0:00

Marino.visconti ha scritto:
13/03/2022, 11:44
Ridicolo che a sinistra politici e opinionisti stiano trasformando in eroe della libertà questo Bakun, il sindaco di Przemysl che si è rifiutato di incontrare il leader leghista in visita umanitaria in Polonia proprio per via delle sue trascorse simpatie putiniane. Probabilmente Letta, DO e soci non sapevano che Bakun è leader di un partito di estrema destra, iper sovranista e nazionalista che in confronto Salvini è un agnellino. Ognuno si sceglie gli eroi che vuole, i miei non sono né Putin né Bakun. Mi dispiace signor so tutto io, ma la Salvinite Spastica è una brutta malattia, ti distrugge la vita, hai bisogno di cure specifiche, ti consiglio un bicchiere di acqua dul cude tutte le mattine, dopo starai meglio.
Purtroppo i suoi trascorsi Salvini non li può cancellare, lo può fare solo con i corti di memoria.
In quanto alla sua linea politica, che ha spostato la Lega completamente a destra, abiurando il secessionismo e al nordismo, andarsi a prendere la vagonata di cacca da uno che si dice di destra e nazionalista, proprio non gli ci voleva.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 14/03/2022, 13:15

Marino.visconti ha scritto:
13/03/2022, 11:44
Ridicolo che a sinistra politici e opinionisti stiano trasformando in eroe della libertà questo Bakun, il sindaco di Przemysl che si è rifiutato di incontrare il leader leghista in visita umanitaria in Polonia proprio per via delle sue trascorse simpatie putiniane. Probabilmente Letta, DO e soci non sapevano che Bakun è leader di un partito di estrema destra, iper sovranista e nazionalista che in confronto Salvini è un agnellino. Ognuno si sceglie gli eroi che vuole, i miei non sono né Putin né Bakun. Mi dispiace signor so tutto io, ma la Salvinite Spastica è una brutta malattia, ti distrugge la vita, hai bisogno di cure specifiche, ti consiglio un bicchiere di acqua dul cude tutte le mattine, dopo starai meglio.
Sapevo benissimo che il sindaco polacco che ha accolto il cazzaro verde fosse di estrema destra, forse è proprio questo che ha fregato Salvini, pensava di trovare un alleato, invece ha trovato una persona che, come tanti, non lo sopporta per la sua ipocrisia che ormai è palese a tutti !

Io non ho eroi tra i politici.

Io ho l'allergia per tutti quei politici falsi, corrotti e corruttori che guadagnano voti prendendo per il culo tutti contando sulla stupidità dell'elettorato.
Oltre a Salvini ce ne sono stati tanti altri, basti pensare a Renzi, Berlusconi, ecc.

L'unica cura per questo tipo di allergia è il carcere, ovviamente quando commettono reati che lo prevedano (vedi i 49 milioni rubati dalla Lega).
Purtroppo qui in Italia è difficile andare in prigione anche se uccidi qualcuno perchè la giustizia è stata distrutta dal centro-destra. Il M5S aveva in programma di porvi rimedio col ministro Bonafede ma guarda caso Renzi ha fatto cadere il governo !

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 14/03/2022, 13:21

.
Marco Damilano :
"Per anni Putin è stato il piccolo padre dei nazionalismi europei contro l'Unione Europea che è l'antidoto ai nazionalismi stessi. Salvini in Italia era il burattino di quella stagione ; è andato a Mosca da vice-premier dicendo che si trovava meglio lì piuttosto che a Bruxelles, ha mandato un suo uomo (Savoini) a trattare col regime di Putin chiedendo soldi per le elezioni europee, sostenendo che la nuova Italia governata dalla Lega, avrebbe costruito una nuova Europa amica della Russia di Putin. Questo accadeva nel 2018, non 20 anni fa !
Le forze anti-europeiste hanno danneggiato delle democrazie molto fragili, ma ora sono in difficoltà perchè è cambiato il vento, ad esempio Marine Lepen viene surclassata in un faccia a faccia dal mite Enrico Letta, Salvini fa quella figuraccia in Polonia, ecc."



Perfetta analisi di Marco Damilano : (VIDEO) https://youtu.be/QFGiWxRCcIM

Come si può non essere d'accordo.

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7819
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Invasione russa

Messaggio da Marino.visconti » 15/03/2022, 18:15

Grass da rosst, hai trovato l'acqua dul cudee, oggi è difficile trovarla, ma ti spiego da dove si ricava.
Il CUDEE era un astuccio fatto con un corno di mucca o di bue cavo che serviva per portare la pietra per affilare la falce. In alcuni casi era fatto di latta e aveva una forma tronco-cilindrica. Nella parte posteriore era generalmente appiattito e aveva un gancio per poterlo appendere alla cintura o al muro.Durante il taglio del fieno, il falciatore doveva affilare più volte la lama della falce, per tenere il filo ben tagliente. Per l' affilatura si usava la “cuut”, una pietra adatta allo scopo che in genere veniva comperata al mercato o dagli arrotini girovaghi. Nel nostro territorio ne esisteva una cava in località Pra Merlàa, nei pressi di Calolziocorte.La cote veniva riposta nel cudée. Nel cudée si metteva anche dell’ acqua che teneva umida la cote e favoriva l' affilatura; qualcuno metteva anche qualche grano di sale, per evitare che l' acqua, dopo qualche giorno, prendesse odore di marcio. La frequenza con cui la lama veniva affilata dipendeva dal tipo di terreno, dalla qualità dell' erba (che, ad esempio, era più dura al terzo taglio che non al primo) e dalla capacità del falciatore di non colpire il terreno, così da non far perdere il filo alla lama.Per affilare si metteva la falce in verticale con il manico a terra, si teneva una mano sulla lama e con l’ altra mano si faceva scorrere la cote sul davanti e sul retro del filo.Prima di iniziare il taglio, il filo della lama veniva rinnovato, ribattendolo con il “martèl de marlà” (martello da falce), tenendo la lama appoggiata sull' “incügen” (incudine).
Si dice che la bevüü l'acqua dal cudee, di una persona dai ragionamenti un po' strani. Di una persona molto confusa.
Immagine
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Invasione russa

Messaggio da AIMII » 15/03/2022, 20:54

Caro Alex 39,

ovvio che Salvini possa essere imbarazzato e giustissimo che non possa cancellare le sue dichiarazioni, quello che pero' trovo preoccupante e' che i media si focalizzino su cio' che ritengono possa creare o alimentare movimenti d'opinione (o "d'emozione") e che nel farlo siano disposti a derogare molto a quelli che ritengo i doveri di un'argomentazione costruttiva,critica e pacata.

Forse sono strano io, ma, possibile che in un momento di guerra dichiarata una figuraccia internazionale di Salvini tenga banco per settimane mentre una figuraccia istituzionale come quella di Di Maio duri un paio di giorni? Non sarebbe meglio compattare il fronte governativo in modo anche mediaticamente meno sbilanciato? Come se gli affari con Putin li avesse fatti solo Salvini mentre il resto del mondo lo schifava.

Possibile che non ci sia stato un solo giornalista che abbia domandato al sindaco polacco quanti italiani risiedono nel suo comune, tanto per capire da dove venivano le proteste e quanto genuine fossero? Saranno state sicuramente genuine ma una simile domanda ci stava (molto IMHO).

Possibile che a nessuno sie venuto in mente che la pace si fa meglio avendo tra le proprie fila anche persone, se non amiche, almeno in buoni rapporti storici col nemico? Secondo lei un'ipotetica telefonata tra Salvini o Berlusconi e Putin potrebbe iniziare con toni molto piu' distesi e possibilita' costruttive maggiori di una telefonata tra Putin e, cito a caso, la procuratrice Del Ponte? Con questo non voglio dire che si debbano dimenticare le simpatie di Salvini ma con Putin hanno fatto e cercato avidamente affari piu' o meno tutti, o li citiamo tutti contestualizzando opportunamente o decidiamo di essere piu' equanimi e sommessi e valorizziamo possibili buoni rapporti personali.

Mie personalissime opinioni
Cordialmente
aim



Purtroppo i suoi trascorsi Salvini non li può cancellare, lo può fare solo con i corti di memoria.
In quanto alla sua linea politica, che ha spostato la Lega completamente a destra, abiurando il secessionismo e al nordismo, andarsi a prendere la vagonata di cacca da uno che si dice di destra e nazionalista, proprio non gli ci voleva.
[/quote]

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Invasione russa

Messaggio da AIMII » 15/03/2022, 20:57

Caro Marino,

non sapevo dalle vostre parti quel corno si chiamasse cosi', io da ragazzo per un periodo ero uno degli "incaricati" di falciare i punti scomodi anche per le motofalci......una fatica....mi ricordo l'attesa per la pausa in cui si martellavano le falci.....

Cordialmente
aim
Marino.visconti ha scritto:
15/03/2022, 18:15
Grass da rosst, hai trovato l'acqua dul cudee, oggi è difficile trovarla, ma ti spiego da dove si ricava.
Il CUDEE era un astuccio fatto con un corno di mucca o di bue cavo che serviva per portare la pietra per affilare la falce. In alcuni casi era fatto di latta e aveva una forma tronco-cilindrica. Nella parte posteriore era generalmente appiattito e aveva un gancio per poterlo appendere alla cintura o al muro.Durante il taglio del fieno, il falciatore doveva affilare più volte la lama della falce, per tenere il filo ben tagliente. Per l' affilatura si usava la “cuut”, una pietra adatta allo scopo che in genere veniva comperata al mercato o dagli arrotini girovaghi. Nel nostro territorio ne esisteva una cava in località Pra Merlàa, nei pressi di Calolziocorte.La cote veniva riposta nel cudée. Nel cudée si metteva anche dell’ acqua che teneva umida la cote e favoriva l' affilatura; qualcuno metteva anche qualche grano di sale, per evitare che l' acqua, dopo qualche giorno, prendesse odore di marcio. La frequenza con cui la lama veniva affilata dipendeva dal tipo di terreno, dalla qualità dell' erba (che, ad esempio, era più dura al terzo taglio che non al primo) e dalla capacità del falciatore di non colpire il terreno, così da non far perdere il filo alla lama.Per affilare si metteva la falce in verticale con il manico a terra, si teneva una mano sulla lama e con l’ altra mano si faceva scorrere la cote sul davanti e sul retro del filo.Prima di iniziare il taglio, il filo della lama veniva rinnovato, ribattendolo con il “martèl de marlà” (martello da falce), tenendo la lama appoggiata sull' “incügen” (incudine).
Si dice che la bevüü l'acqua dal cudee, di una persona dai ragionamenti un po' strani. Di una persona molto confusa.
Immagine

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Invasione russa

Messaggio da AIMII » 15/03/2022, 21:07

Caro DO,

Sapevo benissimo che il sindaco polacco che ha accolto il cazzaro verde fosse di estrema destra, forse è proprio questo che ha fregato Salvini, pensava di trovare un alleato, invece ha trovato una persona che, come tanti, non lo sopporta per la sua ipocrisia che ormai è palese a tutti !

Ogni volta che vedo un politico eletto, anche quello dal quale dissento maggiormente, ricordo che debbo ai suoi elettori il massimo rispetto, un rispetto che e' costato molto poter iscrivere nella nostra Costituzione e ogni volta che sento parole maleducate verso un'eletto so' di trovarmi davanti ad una persona intimamente antidemocratica che manca di rispetto verso gli elettori suoi pari solo perche' hanno idee diverse dalle sue.


Io non ho eroi tra i politici.

Io ho l'allergia per tutti quei politici falsi, corrotti e corruttori che guadagnano voti prendendo per il culo tutti contando sulla stupidità dell'elettorato.
Oltre a Salvini ce ne sono stati tanti altri, basti pensare a Renzi, Berlusconi, ecc.

L'unica cura per questo tipo di allergia è il carcere, ovviamente quando commettono reati che lo prevedano (vedi i 49 milioni rubati dalla Lega).
Purtroppo qui in Italia è difficile andare in prigione anche se uccidi qualcuno perchè la giustizia è stata distrutta dal centro-destra. Il M5S aveva in programma di porvi rimedio col ministro Bonafede ma guarda caso Renzi ha fatto cadere il governo !
[/quote]

Forse ti sembrera' strano ma nel mondo civile, persino in Italia, per mandare qualcuno in galera non bastano le impressioni di DO, anzi sono pure insufficenti le convinzioni di un Procuratore della Repubblica, pensa...occorre un goiudice, sio a quando un politico, sia pure il tuo adorato Salvini, non e' condannato, tu rimani tu, mi dispiace doverlo dire, il solito monocorde, e lui un'innocente.

Cordialmente
aim

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 16/03/2022, 14:34

Marino.visconti ha scritto:
15/03/2022, 18:15
Grass da rosst, hai trovato l'acqua dul cudee, oggi è difficile trovarla, ma ti spiego da dove si ricava.
Il CUDEE era un astuccio fatto con un corno di mucca o di bue cavo che serviva per portare la pietra per affilare la falce. In alcuni casi era fatto di latta e aveva una forma tronco-cilindrica. Nella parte posteriore era generalmente appiattito e aveva un gancio per poterlo appendere alla cintura o al muro.Durante il taglio del fieno, il falciatore doveva affilare più volte la lama della falce, per tenere il filo ben tagliente. Per l' affilatura si usava la “cuut”, una pietra adatta allo scopo che in genere veniva comperata al mercato o dagli arrotini girovaghi. Nel nostro territorio ne esisteva una cava in località Pra Merlàa, nei pressi di Calolziocorte.La cote veniva riposta nel cudée. Nel cudée si metteva anche dell’ acqua che teneva umida la cote e favoriva l' affilatura; qualcuno metteva anche qualche grano di sale, per evitare che l' acqua, dopo qualche giorno, prendesse odore di marcio. La frequenza con cui la lama veniva affilata dipendeva dal tipo di terreno, dalla qualità dell' erba (che, ad esempio, era più dura al terzo taglio che non al primo) e dalla capacità del falciatore di non colpire il terreno, così da non far perdere il filo alla lama.Per affilare si metteva la falce in verticale con il manico a terra, si teneva una mano sulla lama e con l’ altra mano si faceva scorrere la cote sul davanti e sul retro del filo.Prima di iniziare il taglio, il filo della lama veniva rinnovato, ribattendolo con il “martèl de marlà” (martello da falce), tenendo la lama appoggiata sull' “incügen” (incudine).
Si dice che la bevüü l'acqua dal cudee, di una persona dai ragionamenti un po' strani. Di una persona molto confusa.
Immagine

Caro Marino, invece di arrampicarti negli specchi raccontando storielle commoventi :nooo: per difendere un BOLLITO come Salvini e un partito ladro come la Lega che ci è costato 49 milioni di €, faresti molto meglio e molto prima a cambiare partito, altrimenti pure tu rischi di prenderti le vagonate di merda che si sta prendendo il tuo cazzaro verde.

Io ti consiglio di convertirti al Movimento 5 Stalle, oppure potresti diventare finalmente un Pidiota ... meglio tardi che mai !
Persino Laura Boldrini con le sue boldrinate è meglio delle figuracce di Matteo Salvini ... insomma, essere un "boldrino" oggigiorno è sicuramente più dignitoso e meno mortificante di essere un cazzaro verde ... pensa un po' quanto siete caduti in basso a causa del tuo capo, del tuo eroe e del tuo pupillo Salvini.

Piuttosto non fare l'errore di scegliere il partito di Giorgetta FdIX, ovvero Fascisti d'Italia Xenofobi, perchè è in rotta di collisione con l'Unione Europea, per cui prevedo che molto presto pure loro finiranno in un mare di cioccolato marrone !
Qui si tratta di scegliere tra un'Europa potente federale democratica e un Europa divisa in tanti staterelli che non contano un cazzo, dominati dalla Russia mafiosa di Putin ... a te la scelta !

Possibile che nel forum Coglionarmi di Alfuccio nessuno ti abbia aperto gli occhi ? Non dirmi che anche lì la pensano come te, sono tutti dalla parte delle figure di merda di Salvini ? Se è così il nome che avete scelto per il forum è assolutamente adeguato :mha: :mha: :mha: :mha: :mha: :haha: :haha:

... chi è responsabile dei propri mali, pianga sè stesso :mha: :mha: :mha:

Marino.visconti ha scritto:
13/03/2022, 11:44
Mi dispiace signor so tutto io, ma la Salvinite Spastica è una brutta malattia, ti distrugge la vita, hai bisogno di cure specifiche,
Per quanto riguarda la "Salvinite spastica" di cui parlavi, ti faccio notare che ne sei chiarissimamente afflitto tu ! Non riesci a liberarti da un tale pirla nemmeno dopo tutte le dimostrazioni possibili e immaginabili di incompetenza, ipocrisia, falsità, stupidità, meschinità e imbecillità. :mha: :mha: :mha:

Per quanto riguarda invece il tuo epiteto nei miei confronti "signor so tutto io", ecco devo dire che questa è l'unica cosa che hai azzeccato ... effettivamente io so tutto e non sbaglio mai :king: ... mi fa piacere che tu l'abbia notato, bravo ! C'è ancora un barlume di speranza per te.

:sonno: :sonno: :sonno:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 19/03/2022, 22:32


Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 19/03/2022, 22:33

.
"Cari compagni pacifisti, Putin la pace non la vuole. Servono le armi" :
https://www.ilfoglio.it/politica/2022/0 ... s-3799149/

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 19/03/2022, 22:41

.
Tra gli illustri di destra è nata una nuova teoria vergognosamente e sfacciatamente pro-Putin, ovvero quella secondo la quale gli ucraini dovrebbero arrendersi perchè l'esercito russo avrebbe già vinto, e le stragi di civili ucraini fin qui registrate sarebbero responsabilità del presidente Zelenskyy che non ha ancora issato bandiera bianca ... :mha: :mha: incredibile, non c'è limite alla faccia di culo dei soliti putiniani di destra : Vittorio Feltri, Sgarbi, Liguori, Salvini, ecc.

Ovviamente niente armi agli ucraini e resa immediata, così secondo questi coglioni tornerebbe tutto alla normalità e magari si potrebbero pure togliere le sanzioni, così la Lega potrebbe avere i finanziamenti russi per le sue campagne elettorali anti-UE ! :applausi2: :applausi2:

Fa specie notare che tra gli anti-armi pacifisti si colloca incredibilmente anche Marco Travaglio che come se non bastasse ha dichiarato candidamente di essere anti-NATO o meglio ancora anti-americano ... ma se togli la NATO devi per forza sostituirla con un esercito europeo !!! Disarmare l'Europa è da pazzi da manicomio !!! Incredibile ! :mha: :mha: :mha:

Aiutare chi viene aggredito è un DOVERE civile e morale, soltanto degli incivili ipocriti e vigliacchi negherebbero l'aiuto ! Vergogna !

Fulvio Giuliani scrive :
"Persone singolari, i nuovi pacifisti putiniani. Pronti a inneggiare al mito della resistenza italiana, per puro calcolo politico, ma ancor più solerti nel negare agli ucraini il diritto all’autodifesa e alla resistenza a oltranza, davanti a un nemico spietato che non ha neppure la decenza e la coerenza di parlare di guerra e di dichiararla.
Quando è in gioco la libertà, quando sono in gioco i principi fondanti del nostro mondo, i distinguo sono solo il paravento di viltà e antiche convivenze. Di simpatie mai tramontate per Putin, nonostante lo Zar abbia fatto cadere anche l’ultima maschera e si sia autoescluso per sempre dal novero delle nazioni civili."


Ai "pacifisti putiniani" riporto questo :
"Che senso ha continuare a dire che si dovrebbe volere la pace? Certo, che ci vorrebbe la pace: ma Putin non la vuole! Per cui le possibilità sono due: dire agli ucraini ‘arrendetevi, la vostra resistenza non ha senso’; oppure mandiamo le armi a chi resiste. Il resto è chiacchiera”.

Oltretutto gli ucraini stanno ottenendo ottimi risultati militari come testimonia questo video, con i russi in fuga e i loro carri distrutti : https://www.msn.com/it-it/notizie/video ... hp&pc=U531

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 614
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Invasione russa

Messaggio da Customs » 07/04/2022, 12:11

I soliti Soloni predicavano pericoli per la democrazia dati da movimenti di 4 fessi nostalgici filonazifascisti vero?
Mi pare che l'Armata Rossa non debba prendere lezioni da nessuno in fatto di atrocità.
Ma si sa: sono solo poveri ragazzi di 18/20 anni che non sapevano e non volevano andare in guerra ... dice qualche stupido.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 09/04/2022, 16:50

.
«Con quello che sta succedendo, con l'invasione russa, cosa sarebbe dell'Europa oggi se Salvini, Le Pen e Abascal fossero a capo dei rispettivi governi?» twitta Enrico Letta.
<< Se in Europa governassero i populisti, e quindi in Italia Salvini, questa congiunzione di ultradestra sarebbe la morte dell'Europa, perchè rappresentano l'intolleranza e la mancanza di dialogo, quello che ha fatto Putin è sostenere Salvini e Le Pen, perché vuole governi autoritari in Europa, ma questo non succederà. Né Spagna né Europa lo permetteranno. L'Europa prevarrà ! >>

Ed invece c'è da preoccuparsi eccome !
Infatti la Le Pen in Francia ha qualche possibilità di scalzare Macron dall'Eliseo alle elezioni presidenziali francesi ormai imminenti ... la democrazia è sempre più in pericolo a causa degli attacchi dell'estrema destra, sia elettorali - politici, sia militari, come l'invasione dell'Ucraina da parte del padre-padrone dei nazionalisti europei.


Ormai la generazione che ha conosciuto i disastri del fascismo e del nazismo è quasi del tutto scomparsa, i nuovi cittadini ignoranti non sanno cosa significhi l'eutanasia nazi-fascista della democrazia e della libertà ... a quanto pare la lezione della 2° guerra mondiale non è bastata, forse urge una nuova dolorosa e sanguinosa lezione, magari un olocausto nucleare ? Spero di no, ma l'impressione è che l'oscurantismo destrorso stia prendendo il sopravvento e l'Europa rischia di essere nuovamente distrutta per gli stessi sciagurati "motivi di destra" !!!
Forse si vedrà nuovamente la luce fuori dal tunnel solo quando ci saranno nuovamente gruppi di partigiani che combattono tra le macerie ... insomma una storia già vista, sarebbe l'ennesima dimostrazione che il genere umano non impara dai propri errori !
Dopotutto rispetto al passato cambiano solo gli interpreti ma il succo è sempre lo stesso : una volta c'erano i soliti dittatori anti-democratici come Mussolini, Hitler, Stalin, Hiro Hito acclamati dal popolo imbecille che poi è stato regolarmente e fatalmente falcidiato dalla guerra ; oggi invece abbiamo Putin, Le Pen, Salvini, Orban, Abascal, Trump, Bolsonaro, Kim Jong-Un, Xi Jinping, guarda caso anch'essi acclamati dal popolo imbecille ... e si, forse dobbiamo prepararci al peggio :mha: :mha: :mha: e non è detto che questa volta vinca di nuovo la democrazia e la libertà ... con Trump alla Casa Bianca ... :mha: :mha: :mha:


Insomma oggi l'attacco della destra è diventato più subdolo, una volta attaccava solo con invasioni militari, oggi attacca sia militarmente che dall'interno con i fondi per le campagne elettorali per dare linfa ai pagliacci traditori come Salvini e ai loro partiti nazionalisti, e con attacchi informatici per taroccare le elezioni altrui.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 10/04/2022, 14:24

.
Il JAVELIN
L'arma che sta distruggendo i blindati russi : VIDEO https://youtu.be/CfXf98FglTo FANTASTICO !
https://youtu.be/6COKC5ZU6gM

Cazzo ! Se avessi uno di questi gingilli andrei volentieri in Ucraina a fare tiro a segno contro i carri armati russi, sarebbe uno spasso ! Vincerei la guerra da solo, basterebbe sdraiarsi a terra e lanciare ; i russi non avrebbero un bersaglio, io ne avrei centinaia ! Un autentico spasso !

A quanto pare i russi frustrati non riuscendo ad avere la meglio sui militari ucraini ben armati dalla NATO, si accaniscono contro i civili ... MALEDETTI !

Gli ucraini stanno resistendo e forse vincendo la guerra, alla faccia dei pacifisti putiniani come Salvini, Berlusconi e relativi leccapiedi giornalisti - opinionisti camerieri che speravano in una vittoria russa immediata ...
:vaff:

giulio
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 2
Iscritto il: 10/12/2019, 17:51

Re: Invasione russa

Messaggio da giulio » 10/04/2022, 14:58

Scusatemi, ma sono proprio un coglione !

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 12/04/2022, 11:15

giulio ha scritto:
10/04/2022, 14:58
Scusatemi, ma sono proprio un coglione !
E si, me ne ero accorto che non eri molto normale :haha: :haha: :haha:

Comunque la tua "autocritica" è apprezzabile ... bravo, continua così :sonno:


PS
Caro Giulio Lisciu-Undertaker, se non la pianti di rompere giuro che verrò a trovarti in Sicilia con la lupara, magari insieme ad Alphuccio che avrà sicuramente qualche sassolino da togliersi dalle scarpe ! :haha: :haha: :haha:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 17/05/2022, 12:06

.
A proposito di coglioni, posto il video del professor Orsini che grazie alle sue coglionate pro-Putin viene invitato in tutti Tolk Show di politica ... allucinante, oltre tutto sembra che ci creda davvero alle cazzate che dice ed è incredibile che ci sia qualcuno che gli dia credito.

VIDEO : https://youtu.be/5xZ0tVpq9Ck

Questa parodia di Orsini è tutt'altro che esagerata ! Probabilmente fa incetta di consensi tra i seguaci destrorsi pacifisti putiniani salviniani e meloniani ... ma si può essere più coglioni di così ! E purtroppo anche tra i contiani :mha: :mha: :mha:

A proposito, niente armi all'Ucraina vero ? :vaff: :vaff: :vaff: :vaff: :vaff: :vaff: :vaff: :vaff: :vaff:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Invasione russa

Messaggio da DELTAOMEGA » 13/06/2022, 13:48

Immagine


"Sul Corriere della Sera è stato pubblicato un elenco di decine di giornalisti, influencer, lobbisti ed opinionisti finiti nel mirino dell’intelligence italiana poiché considerati “al soldo di Putin”, quindi ingranaggi della macchina della propaganda di Mosca, che punterebbe a influenzare in maniera sbagliata gli italiani. Una sorta di campagna di disinformazione combattuta a suon di rubli, che finirebbero in qualche modo nelle tasche di questi presunti putiniani, chiamati a “inquinare i pozzi” e a mistificare la realtà, sminuendo l’aggressione russa ai danni dell’Ucraina."

Se così fosse non si tratterebbe semplicemente di libera esternazione del proprio pensiero tipica di una democrazia liberale, bensì si tratterebbe di connivenza e di accordi stipulati col NEMICO, oltretutto remunerati economicamente, il che avrebbe tutti i crismi di TRADIMENTO della patria, dell'Alleanza Atlantica e dell'Unione Europea ... se così fosse accertato, questi stronzi (perchè tali sono, comunque stiano le cose), andrebbero espulsi dall'UE o comunque limitati e sanzionati in qualche modo.

Individui che sostengono che l'Ucraina andrebbe smembrata come vuole la Russia o che il governo ucraino, democraticamente eletto (al contrario di quello russo le cui elezioni sono una farsa !) è nazi-fascista e si è insediato grazie agli americani, o che il segratario della NATO Stoltenberg sia un pazzo o ancora che l'operazione speciale russa è volta a debellare il nazismo, che la pace è impossibile perchè la NATO fornisce le armi agli ucraini, ecc. bhe è chiaro che si tratta di :
1) imbecilli in cerca di visibilità nei vari talk show televisivi
2) corrotti dai rubli di Mosca ...

... in entrambi i casi si tratta di sciacallaggio mediatico da parte di persone a cui sputerei volentieri in faccia.

3) Poi ci sono quelli invece che sono veri pacifisti e che pur di far cessare la guerra consegnerebbero l'Ucraina nella mani dei russi ; a questi individui non importa un accidente se gli ucraini vengono deportati, trucidati, massacrati e privati di ogni libertà.
Fra questi vi è il pagliaccio Salvini in stretto contatto con l'ambasciata russa. In realtà Salvini fa parte anche e soprattutto della 2° categoria !

Lascia veramente stupefatti come in difesa di quegli infami sciacalli della lista di proscrizione si siano schierati la maggioranza degli opinionisti, 1° fra tutti Marco Travaglio, veramente indecenti e stupidissime le sue esternazioni pacifiste, si è addirittura inventato che la Costituzione vieta l'invio di armi, cosa che non c'è scritta da nessuna parte !!!

Caro Travaglio, faresti meglio a riparlare di Berlusconi e di Renzi, lascia stare la politica estera perchè fai semplicemente pena ! :mha: :mha: :mha:

Rispondi