Piombo

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1628
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Piombo

Messaggio da Alex39 » 14/07/2021, 9:25

Sta emergendo il problema del piombo per la caccia e il tiro, non è una novità, già negli USA c'è una forte limitazione per il suo uso a caccia, mentre nel tiro si sono inventati il Trap Americano dove si usano i pallini di acciaio.
Già scorrendo il calendario dell'ISSF si nota che non c'è nessun evento di Tiro a Volo negli USA, e così da qualche anno.
Ora il problema che si pone non è l'uso del piombo vero e proprio, ma il suo recupero. Per esempio nei poligoni UITS la normativa prescrive che i fermapalle devono consentire il recupero e impedire il dilavaggio dalla pioggia, per cui questi devono essere coperti, come nel tiro di AC i bersagli hanno il loro raccoglitore.
Ben diversa è la situazione in molti campi di Tiro a Volo, o di tiro dinamico, dove il piombo si spande sul terreno e se non c'è un più che efficiente sistema di drenaggio, di impermiabilizzazione del suolo e infine un sistema di recupero, c'è la possibilità di inquinamento.
Il problema c'è e non dobbiamo negarlo, si potrà obbiettare col ma all'ora qui, allora la, ma siccome il mirino è puntato li dobbiamo prendere il toro per le corna, si fa per dire.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5700
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Piombo

Messaggio da cisco60 » 14/07/2021, 9:57

Concordo anche se il benaltrismo, appunto la farà da padrone.
Giusto per lanciare il sasso, ma sapete se ci siano studi che abbiano quantificato
i maggiori inquinanti nell'ambiente ed elementi cui siamo esposti o ci cibiamo ?

:october:

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 613
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Piombo

Messaggio da Customs » 14/07/2021, 12:10

cisco60 ha scritto:
14/07/2021, 9:57
Concordo anche se il benaltrismo, appunto la farà da padrone.
Giusto per lanciare il sasso, ma sapete se ci siano studi che abbiano quantificato
i maggiori inquinanti nell'ambiente ed elementi cui siamo esposti o ci cibiamo ?

:october:
Infatti; un recente eclatante esempio è quello delle auto elettriche.
Ce lo stanno stramenando a sangue con la questione che la trazione elettrica
salverà il mondo quando sanno perfettamente che costruire e smaltire batterie enormi
è altamente inquinante; che minima parte dell'energia prodotta per ricaricarle (perché in qualche
modo bisogna produrrelacorrente elettrica) proviene da fonti ecologiche (acqua, vento, sole);
dimenticano che quando è stato tutto chiuso (il termine lockdown mi fa schifo) e quindi traffico
azzerato, in Lombardia, ad esempio, l'inquinamento dell'aria non è affatto diminuito.
Però la Cina è il maggiore, fin'ora unico, produttore di accumulatori per auto e gran parte del
nostro governo è palesemente amico (per questioni di interessi commerciali più o meno privati)
dei cinesi che, peraltro, sono pure gli unici possessori dei giacimenti africani da cui estrarre
materia prima per la produzione delle suddette batterie.
Scusate il pippone, ma era per dire che spesso ci vengono spacciate per ecologiche
faccende che in realtà sono per lo più commerciali.
Speriamo che per le munizioni non finisca come per le auto, obbligandoci pian piano a guidare
dei cacchio di frullatori in nome della finta ecologia.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Piombo

Messaggio da DELTAOMEGA » 14/07/2021, 14:41

.
Il problema del piombo nei poligoni è facilmente risolvibile, dovrebbe essere d'obbligo il suo recupero ed il suo riutilizzo, sia nei poligoni UITS che in quelli privati, mediante strutture adeguate che ne impediscano la dispersione e ne favoriscano il recupero. I controlli a riguardo dovrebbero essere rigidissimi, senza sconti e senza favoritismi tra amici, così come avviene nelle farmacie per le ricette dei medicinali ... pena la chiusura della farmacia ! Dovrebbero essere i carabinieri a fare tali controlli ... nel poligono dove vado io li ho visti più volte a fare dei sopraluoghi, ovviamente per altri motivi.

Per quanto riguarda il piombo disperso dall'attività venatoria è ovvio che è incontrollabile ... l'unica soluzione sensata sarebbe abolire la caccia che non è nient'altro che una strage di animali che ha come obiettivo quello di mantenere in piedi economicamente un settore inutile e soddisfare il divertimento malato di persone sadiche !

Per quanto riguarda le sciocchezze allucinanti che ho letto qui sopra e che nulla hanno a che vedere con l'argomento trattato, mi trovo costretto a rispondere perchè sono intollerabili :

1) Le auto elettriche ad emissione zero renderanno l'aria delle città finalmente respirabile, dal momento che ora, soprattutto a causa dei stramaledetti motori diesel cancerogeni, è tutt'altro che respirabile !

2) In Lombardia e in tutto il pianeta Terra, l'inquinamento e l'emissione di CO2 sono drasticamente diminuiti con l'avvento della pandemia da SarsCov2, soprattutto nel periodo del blocco totale nel 2020.
E' veramente una bestemmia leggere il contrario !

3) Le auto più potenti e più veloci sono quelle ibride e tra non molto verranno soppiantate da auto elettriche ancora più potenti e più veloci, purtroppo.
Dico purtroppo perchè a me il rombo del motore piace, ma produrre macchine col motore a scoppio che consumano enormemente, rendono l'aria irrespirabile, e non camminano un cazzo rispetto alle future macchine elettriche, sarebbe semplicemente rimanere ancorati all'età della pietra !

Già ora si potrebbe sostituire il parco macchine con quelle elettriche, aspettare il 2030 per ottenere la metà del parco macchine elettrico e addirittura aspettare il 2050 per una elettrificazione totale, è da coglioni irresponsabili !!!
Sul pianeta l'utilizzo dei combustibili fossili ha innalzato la temperatura media sciogliendo i ghiacciai e innalzando le temperature su valori spaventosi ... ma che cazzo stanno aspettando !?
Altro che 2030 e 2050 ! La produzione di macchine col motore a scoppio andrebbe bloccata subito !

4) Eventuali problemi commerciali - economici legati al rinnovo del parco macchine, ovviamente sono sempre contro l'ambiente, mai a favore !

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 613
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Piombo

Messaggio da Customs » 14/07/2021, 15:06

Riecco l'estremista fanatico ecologista.
I motori diesel, attualmente e con i moderni filtri antiparticolato,
inquinano meno dei benzina, praticamente non producono Co2.
Perché bisogna farsi irretire da chi decide di come farci spendere
i nostri soldi in futuro?
D'accordo per la caccia che aborro pure io (ma pure i motori
a ciclo diesel se è per questo).
Nei poligoni UITS da sempre viene recuperato il piombo senza
disperderlo nell'ambiente; ma pure il rame e l'ottone.

Dio ci scampi dai fanatici e dai 5stelle! ... che poi sono sovrapponibili...

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Piombo

Messaggio da DELTAOMEGA » 14/07/2021, 15:52

.
Purtroppo non è vero, soprattutto i motori diesel sono responsabili del particolato e insieme ai motori a benzina rendono l'aria delle città irrespirabile, sostenere il contrario è negare l'evidenza di ciò che accade.
Se il traffico in città fosse interamente di auto elettriche, l'inquinamento verrebbe abbattuto del 90%.

Se bloccano il traffico non è per fare un dispetto agli automobilisti, lo fanno quando la situazione è disperata !

Nell'ecologia l'estremismo è identificabile col negazionismo !

Per quanto riguarda il fanatismo io lo vedo materializzato nella Meloni e in Salvini ... se i 5 Stelle fossero fanatici, non lascerebbero passare la riforma della giustizia che purtroppo prevede la riconferma della prescrizione ! Per coerenza i 5 Stelle dovrebbero uscire immediatamente dal governo e mandare a fanculo Renzi e Salvini, leader di partiti costituiti da deputati e senatori indagati e corrotti per i quali la prescrizione è un salvagente, o meglio, un SALVACULO !

E' notizia proprio di ieri che Renzi è indagato per finanziamento illecito e false fatturazioni ... probabilmente se la caverà grazie alla prescrizione, così come se l'è cavata Umberto Bossi e compagnia per i 49 milioni rubati dalla Lega Nord, così come se l'è cavata Berlusconi un'infinità di volte e tanti altri pezzi di merda del centro-destra !
Ma come cazzo si fa a votarli !

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Piombo

Messaggio da AIMII » 14/07/2021, 16:31

Le auto elettriche vanno prodotte inquinando e vanno alimentate (l'energia elettrica non si produce con i miracoli), quindi che siano cosi' ecologiche mi pare molto dubbio (almeno dai calcoli che ho fatto io), poi non e' che non siano pericolostette, gia' la massa addizionale delle batterie (centinaia di Kili) non e' che non sia pericolosa in caso di scontro, non parliamo poi dell'attitudine di molte batterie ad incendiarsi o esplodere, della loro fabbricazione e del loro smaltimento oltre che della loro autonomia, trasportabilita' e mantenimento della carica e delle caratteristiche di carica nel tempo.

I 5 stelle sono un partito nato sulla pancia della gente, hanno cavalcato il malcontento e ora che sono al governo da anni non sanno piu' che cosa cavalcare.

I 49 milioni della Lega...suggerisco di approfondire...a quanto so', sono stati spesi esattamente allo stesso modo di un'altro partito il cui processo pero' e' finito in assoluzione.

Lungi da me pensare che Berlusconi sia uno stinco di santo, osservo pero' che se ti indagano centinaia di volte e ti processano 20........almeno una condanna e' matematicamente sicura.....questo di certo non per difenderne io l'onesta ma solo per cercare di capire meglio.

Cordialmente
aim

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Piombo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 14/07/2021, 17:07

Deltucciomicron tu non hai proprio senso critico e credi con il fanatismo rabbioso e stolido che ti è proprio a tutte le verità del pensiero unico tipico della sinistra verde,pacifinta,ecologista,europeista e arcobaleno.Peccato che tu non abbia fatto in tempo a fare il Balilla:saresti stato caruccio con i pantaloni corti a professare il credere,obbedire e combattere.Cerca di aprirti un po'la mente e fatti un pensiero critico. :lol: :lol: :lol:
Ciccio49
Vim vi repellere licet

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5700
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Piombo

Messaggio da cisco60 » 14/07/2021, 18:36

Non esiste tecnologia ad impatto zero tantomeno ogni tipo di mezzo di locomozione
elettrica o meno che sia.
E' un'illusione credere che si possa mantenere il trasporto privato così com'è ora e
non inquinare eccessivamente.
In alternativa, pedibus o bicicletta.
Comunquemente speriamo che quel "folle" esperimento di Universo 25 sia una fregnaccia.

:october:

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Piombo

Messaggio da AIMII » 14/07/2021, 21:44

In primo luogo il "problema piombo" e' a mio sommesso avviso piu' creato che reale, in Italia (fonti INAIL ufficiali e publiche) le intossicazioni da piombo sono da anni pari a zero o contenute in pochi casi l'anno, non ho letto tutta la documentazione portata dall'ECHA a sostegno della pericolosita' del piombo ma quella che ho letto aveva basi statistiche e rigore sistematico a mio sommesso avviso molto discutibili. Del tutto campate in aria tecnicamente poi la pretesa esistenza di materiali sostitutivi del piombo con caratteristiche tecniche ed economiche paragonabili.

Il piombo e' riciclabilissimo anche nei campi di tiro a volo e nei campi di tiro pratico, Miculeck lo ha recuperato e fuso nuovamente per anni quando da giovane aveva pochi soldi e doveva fondersi le palle, oggi col valore del piombo e degli altri materiali con cui si fanno le cartucce, il recupero e' unanche buon affare.

Cordialmente
aim

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1628
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Piombo

Messaggio da Alex39 » 14/07/2021, 23:02

AIMII ha scritto:
14/07/2021, 21:44
In primo luogo il "problema piombo" e' a mio sommesso avviso piu' creato che reale, in Italia (fonti INAIL ufficiali e publiche) le intossicazioni da piombo sono da anni pari a zero o contenute in pochi casi l'anno, non ho letto tutta la documentazione portata dall'ECHA a sostegno della pericolosita' del piombo ma quella che ho letto aveva basi statistiche e rigore sistematico a mio sommesso avviso molto discutibili. Del tutto campate in aria tecnicamente poi la pretesa esistenza di materiali sostitutivi del piombo con caratteristiche tecniche ed economiche paragonabili.

Il piombo e' riciclabilissimo anche nei campi di tiro a volo e nei campi di tiro pratico, Miculeck lo ha recuperato e fuso nuovamente per anni quando da giovane aveva pochi soldi e doveva fondersi le palle, oggi col valore del piombo e degli altri materiali con cui si fanno le cartucce, il recupero e' unanche buon affare.

Cordialmente
aim
Non è cosi semplice, il piombo sul terreno si ossida col tempo e la pioggia lo dilava e spande l'inquinamento. Per i TAV sarebbe prescritto l'impermeabilizzazione del suolo e la raccolta delle acque piovane in un apposito depuratore.
I campi privati per il 99% non cìè nulla per contenere lo spandimento, nei TSN i terrapieni devono essere coperti dalla pioggia con una tettoia, oppure i bersagli con il raccoglitore.
Poi c'è la concentrazione, una gara di skeet a 75 piattelli, con 50 tiratori, vengono sparsi 90 Kgr di piombo, una di fossa olimpica, sempre con 50 tiratori e a 125 piattelli, 150 Kgr. Piccoli esempi.

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Piombo

Messaggio da AIMII » 15/07/2021, 1:10

Alex39 ha scritto:
14/07/2021, 23:02
AIMII ha scritto:
14/07/2021, 21:44
In primo luogo il "problema piombo" e' a mio sommesso avviso piu' creato che reale, in Italia (fonti INAIL ufficiali e publiche) le intossicazioni da piombo sono da anni pari a zero o contenute in pochi casi l'anno, non ho letto tutta la documentazione portata dall'ECHA a sostegno della pericolosita' del piombo ma quella che ho letto aveva basi statistiche e rigore sistematico a mio sommesso avviso molto discutibili. Del tutto campate in aria tecnicamente poi la pretesa esistenza di materiali sostitutivi del piombo con caratteristiche tecniche ed economiche paragonabili.

Il piombo e' riciclabilissimo anche nei campi di tiro a volo e nei campi di tiro pratico, Miculeck lo ha recuperato e fuso nuovamente per anni quando da giovane aveva pochi soldi e doveva fondersi le palle, oggi col valore del piombo e degli altri materiali con cui si fanno le cartucce, il recupero e' unanche buon affare.

Cordialmente
aim
Non è cosi semplice, il piombo sul terreno si ossida col tempo e la pioggia lo dilava e spande l'inquinamento. Per i TAV sarebbe prescritto l'impermeabilizzazione del suolo e la raccolta delle acque piovane in un apposito depuratore.
I campi privati per il 99% non cìè nulla per contenere lo spandimento, nei TSN i terrapieni devono essere coperti dalla pioggia con una tettoia, oppure i bersagli con il raccoglitore.
Poi c'è la concentrazione, una gara di skeet a 75 piattelli, con 50 tiratori, vengono sparsi 90 Kgr di piombo, una di fossa olimpica, sempre con 50 tiratori e a 125 piattelli, 150 Kgr. Piccoli esempi.

Certamente e' una questione seria che dovrebbe essere affrontata in manieraseria e coesa e non rincorrendo illusorie franchigie che poi alla fine si riveleranno semplicemente delle trappole mortali, personalmente mi interessa parlare di piombo e di sostanziale morte del settore armiero in caso di fine del piombo., poi ognuno e' liberissimo di ripetere in ogni occasione ed all'infinito i propri mantra su quanto sono belli ed efficenti i TSN , io molto sommessamente stavo parlando di piombo, di effettivita' del rischio, di credibilita' dei documenti che ho letto, di recupero in TAV e campi che ho visto e di futuro del settore.

Cordialmente
aim

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1628
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Piombo

Messaggio da Alex39 » 15/07/2021, 7:46

AIMII ha scritto:
15/07/2021, 1:10
Alex39 ha scritto:
14/07/2021, 23:02
AIMII ha scritto:
14/07/2021, 21:44
In primo luogo il "problema piombo" e' a mio sommesso avviso piu' creato che reale, in Italia (fonti INAIL ufficiali e publiche) le intossicazioni da piombo sono da anni pari a zero o contenute in pochi casi l'anno, non ho letto tutta la documentazione portata dall'ECHA a sostegno della pericolosita' del piombo ma quella che ho letto aveva basi statistiche e rigore sistematico a mio sommesso avviso molto discutibili. Del tutto campate in aria tecnicamente poi la pretesa esistenza di materiali sostitutivi del piombo con caratteristiche tecniche ed economiche paragonabili.

Il piombo e' riciclabilissimo anche nei campi di tiro a volo e nei campi di tiro pratico, Miculeck lo ha recuperato e fuso nuovamente per anni quando da giovane aveva pochi soldi e doveva fondersi le palle, oggi col valore del piombo e degli altri materiali con cui si fanno le cartucce, il recupero e' unanche buon affare.

Cordialmente
aim
Non è cosi semplice, il piombo sul terreno si ossida col tempo e la pioggia lo dilava e spande l'inquinamento. Per i TAV sarebbe prescritto l'impermeabilizzazione del suolo e la raccolta delle acque piovane in un apposito depuratore.
I campi privati per il 99% non cìè nulla per contenere lo spandimento, nei TSN i terrapieni devono essere coperti dalla pioggia con una tettoia, oppure i bersagli con il raccoglitore.
Poi c'è la concentrazione, una gara di skeet a 75 piattelli, con 50 tiratori, vengono sparsi 90 Kgr di piombo, una di fossa olimpica, sempre con 50 tiratori e a 125 piattelli, 150 Kgr. Piccoli esempi.

Certamente e' una questione seria che dovrebbe essere affrontata in manieraseria e coesa e non rincorrendo illusorie franchigie che poi alla fine si riveleranno semplicemente delle trappole mortali, personalmente mi interessa parlare di piombo e di sostanziale morte del settore armiero in caso di fine del piombo., poi ognuno e' liberissimo di ripetere in ogni occasione ed all'infinito i propri mantra su quanto sono belli ed efficenti i TSN , io molto sommessamente stavo parlando di piombo, di effettivita' del rischio, di credibilita' dei documenti che ho letto, di recupero in TAV e campi che ho visto e di futuro del settore.

Cordialmente
aim
Non è che i TSN siano bello ed efficienti, hanno il fiato sul collo dei militari che in tema di inquinamento anche acustico arrivano con le direttive poligoni che bisogna rispettare, altrimenti niente agibilità.
Poi per il Tiro a Volo, basterebbe passare all'acciaio, la ISSF ci sta pensando seriamente, soltanto che la balistica dei fucili e le munizioni cambia notevolmente e i 125/125 diventerebbero irraggiungibili, ma questo varrebbe per tutti.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Piombo

Messaggio da DELTAOMEGA » 15/07/2021, 8:58

AIMII ha scritto:
14/07/2021, 16:31
Le auto elettriche vanno prodotte inquinando e vanno alimentate (l'energia elettrica non si produce con i miracoli), quindi che siano cosi' ecologiche mi pare molto dubbio (almeno dai calcoli che ho fatto io), poi non e' che non siano pericolostette, gia' la massa addizionale delle batterie (centinaia di Kili) non e' che non sia pericolosa in caso di scontro, non parliamo poi dell'attitudine di molte batterie ad incendiarsi o esplodere, della loro fabbricazione e del loro smaltimento oltre che della loro autonomia, trasportabilita' e mantenimento della carica e delle caratteristiche di carica nel tempo.

I 5 stelle sono un partito nato sulla pancia della gente, hanno cavalcato il malcontento e ora che sono al governo da anni non sanno piu' che cosa cavalcare.

I 49 milioni della Lega...suggerisco di approfondire...a quanto so', sono stati spesi esattamente allo stesso modo di un'altro partito il cui processo pero' e' finito in assoluzione.

Lungi da me pensare che Berlusconi sia uno stinco di santo, osservo pero' che se ti indagano centinaia di volte e ti processano 20........almeno una condanna e' matematicamente sicura.....questo di certo non per difenderne io l'onesta ma solo per cercare di capire meglio.

Cordialmente
aim
Le auto elettriche sono la soluzione chiarissima dell'inquinamento nelle città, su questo non ci sono dubbi, i vantaggi sono evidentissimi :

1) Niente più aria irrespirabile e abbattimento di tutte le emissioni.

2) Niente blocco del traffico

3) Abbattimento dei casi di tumore, soprattutto al polmone.

4) Nettissimo abbattimento dell'inquinamento acustico.
Insomma città più vivibili da tutti i punti di vista ... è come se tutti andassero in bicicletta !

5) Per non parlare dei costi di "rifornimento" molto inferiori ai carburanti, la macchina si potrebbe ricaricare durante la notte nella propria autorimessa collegandola alla presa della corrente !

6) Autonomia che incomincia ad essere superiore alle auto col motore a scoppio.

7) Prestazioni superiori !!! Le auto elettriche sono già superiori a quelle a benzina ... su quelle diesel stendiamo un velo pietoso !

8) Tassazione quasi inesistente o comunque molto agevolata.

Insomma se compraste un auto elettrica fareste centro !!!

Non potrei dire la stessa cosa delle supercar, non per le prestazioni dell'elettrico che incominciano ad essere superiori alle ibride con accelerazioni da 0 a 100 in meno di 2 secondi, record assoluto, ma proprio per il rombo del motore completamente assente ! Un silenzio deprimente !!!

I 5 Stelle purtroppo sono spaccati tra i governisti attaccati alle loro poltrone come Di Maio e la base del Movimento che è rimasta coerente con le proprie idee. I veri 5 Stelle non avrebbero mai partecipato a questo governo e Renzi con le nuove elezioni sarebbe sparito dalla vita politica di questo Paese.

I 49 milioni di Euro la Lega li ha rubati ai contribuenti italiani, grazie alla prescrizione sono rimasti impuniti, mi danno il voltastomaco, PUNTO !

Berlusconi è uno dei più grandi criminali politici ed è veramente vergognoso che quei coglioni di FI continuino a proporlo come presidente della Repubblica, magari con i voti di voi destrorsi ci riusciranno pure, dovreste vergognarvi !
RIVOLTANTE, NAUSEANTE, MORTIFICANTE, IMBARAZZANTE, fate vomitare !

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Piombo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 15/07/2021, 9:32

Sempre cazzate e sempre incazzato contro tutto e tutti.Prenditi una bella benzodiazepina,magari in gocce che si dosa meglio.Sorridi,apriti alla normalità,lasciati andare,mostra tutta la tua vulnerabilità,non ne approfitteremo...
Ciccio49
Vim vi repellere licet

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Piombo

Messaggio da AIMII » 15/07/2021, 9:41

Caro DO, interpongo in corsivo le mie osservazioni.

Le auto elettriche sono la soluzione chiarissima dell'inquinamento nelle città, su questo non ci sono dubbi, i vantaggi sono evidentissimi :

1) Niente più aria irrespirabile e abbattimento di tutte le emissioni.
Le emissioni e l'inquinamento sarebbero semplicemente spostati dove si produce l'elettricita' per rifornire le auto elettriche, questo puo' presentare dei vantaggi ma non direi che e' cosi' risolutivo.

2) Niente blocco del traffico

3) Abbattimento dei casi di tumore, soprattutto al polmone.
Sulla salubrita' complessiva avrei parecchi dubbi, i veleni e la pericolosita' delle batterie fanno sembrare il particolato una cura di salute.

4) Nettissimo abbattimento dell'inquinamento acustico.
Insomma città più vivibili da tutti i punti di vista ... è come se tutti andassero in bicicletta !
Vero, questo significa pero' anche pedoni che non si avvedono dei veicoli in arrivo.

5) Per non parlare dei costi di "rifornimento" molto inferiori ai carburanti, la macchina si potrebbe ricaricare durante la notte nella propria autorimessa collegandola alla presa della corrente !
Al contrario, i costi di rifornimento sono proprio il problema, non considerare la cosa oggi, se tutti i veicoli fossero elettrici bisognerebbe:
a- moltiplicare la produzione di energia elettrica per ricaricarli, in pratica costruire molte nuove centrali elettriche;
b- costruire molti nuovi elettrodotti per portare l'elettricita' necessaria;
c- moltiplicare la potenza distribuibile nelle citta';
d- rimane poi il fatto che se vivo in campagna, con due taniche ci mando avanti il trattorino e se debbo rifornirlo con due taniche lo rifornisco per una giornata, in pratica con 40 litri di nafta risolvo, con la trazione elettrica debbo trasportare 300 kili di batterie e i problemi non sono finiti.


6) Autonomia che incomincia ad essere superiore alle auto col motore a scoppio.

teoricamente, i progressi ci sono e ci saranno ma prova a dare due accellerate e vedi che succede.

7) Prestazioni superiori !!! Le auto elettriche sono già superiori a quelle a benzina ... su quelle diesel stendiamo un velo pietoso !
prova a prendere in affitto uno di quei motocicli elettrici e vedi, per brevi tratti vanno bene e sono carini ma se gia' devi fare parecchi giri (e parliamo di uso urbano), scordati di poterli fare.

8) Tassazione quasi inesistente o comunque molto agevolata.

Insomma se compraste un auto elettrica fareste centro !!!

Non potrei dire la stessa cosa delle supercar, non per le prestazioni dell'elettrico che incominciano ad essere superiori alle ibride con accelerazioni da 0 a 100 in meno di 2 secondi, record assoluto, ma proprio per il rombo del motore completamente assente ! Un silenzio deprimente !!!

L'ibrido va benissimo in citta', gia' fuori il discorso cambia, esperienza personale confermata dai taxisti che a Roma usano ibride la 70%.

I 5 Stelle purtroppo sono spaccati tra i governisti attaccati alle loro poltrone come Di Maio e la base del Movimento che è rimasta coerente con le proprie idee. I veri 5 Stelle non avrebbero mai partecipato a questo governo e Renzi con le nuove elezioni sarebbe sparito dalla vita politica di questo Paese.

I 49 milioni di Euro la Lega li ha rubati ai contribuenti italiani, grazie alla prescrizione sono rimasti impuniti, mi danno il voltastomaco, PUNTO !

Io non ne sarei per niente sicuro, informati.

Berlusconi è uno dei più grandi criminali politici ed è veramente vergognoso che quei coglioni di FI continuino a proporlo come presidente della Repubblica, magari con i voti di voi destrorsi ci riusciranno pure, dovreste vergognarvi !
RIVOLTANTE, NAUSEANTE, MORTIFICANTE, IMBARAZZANTE, fate vomitare !
[/quote]

Invece di parlare per categorie ti consiglio di parlare per fatti, ci sono due vantaggi nel farlo:
1- si evita di generalizzare con tutti gli errori che cio' inevitabilmente comporta;
2- si studiano i fatti e si ragiona sul concreto.
Io non sono una sostenitore di Berlusconi ma sono un sostenitore dei diritti di tutti, alla fine o si accetta la democrazia ed il fatto che chi la pensa diversamente da noi ha la stessa identica dignita' di voto o si cerca la dittatura.

Cordialmente
aim

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5700
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Piombo

Messaggio da cisco60 » 15/07/2021, 9:43

Da omino della strada, mi piacerebbe che i mezzi di locomozione e trasporto utilizzassero l'Idrogeno come propellente però non saprei nemmeno da dove poter cominciare. Non ho seguito l'evoluzione anche se a naso, credo che la "ricerca", se fosse stata più convinta forse ora non saremmo agli albori (commerciali).

:october:

AIMII
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 349
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Piombo

Messaggio da AIMII » 15/07/2021, 9:54

Non è che i TSN siano bello ed efficienti, hanno il fiato sul collo dei militari che in tema di inquinamento anche acustico arrivano con le direttive poligoni che bisogna rispettare, altrimenti niente agibilità.
Poi per il Tiro a Volo, basterebbe passare all'acciaio, la ISSF ci sta pensando seriamente, soltanto che la balistica dei fucili e le munizioni cambia notevolmente e i 125/125 diventerebbero irraggiungibili, ma questo varrebbe per tutti.
[/quote]



I militari col fiato sul collo ai TSN sono un discorso molto parziale e relativo nel quale non vorrei addentrarmi perche' essendo profondamente convinto del fatto che il comparto debba rispondere in modo coeso, voglio evitare particolarismi anche in questo senso.

Il problema e' che se toglieranno il piombo chiuderanno il comparto armiero europeo, le cartucce in acciaio sono incompatibili con una grande quantita' di armi in uso, funzionano male nel TAV e malissimo a caccia, nelle repliche senza piombo non si spara e non parliamo della sua essenzialita' nel tiro con armi rigate, senza caccia i TAV chiuderanno, cosi' come senza campi privati i TSN ridiventeranno deserti (come erano quando ho iniziato io).

Quello che e' inaccettabile e' che la UE basi le proprie iniziative su documentazioni inconsistenti, affermando l'esistenza di alternative pratiche al piombo che non mi risulta esistano (in termini concreti), questo oltre a proporre poi regolamentazioni assurde, un'atteggiamento di questo tipo preclude inoltre a qualsiasi seria soluzione tecnica dei problemi.

Qui altro che 9PB, rischiamo di farci la birra con le nostre armi.

Cordialmente
aim

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Piombo

Messaggio da DELTAOMEGA » 15/07/2021, 9:58

Caro AIM,

ovviamente le auto elettriche sono la soluzione dell'inquinamento cittadino, non la soluzione dell'inquinamento globale.

L'inquinamento globale lo si può risolvere sostituendo le fonti fossili con le fonti rinnovabili o ancor meglio col la fusione nucleare in un prossimo futuro, ma fino ad allora l'inquinamento da veicoli lo si può eliminare subito con le auto elettriche che sono già attualità , tergiversare è da pazzi !
Ultima modifica di DELTAOMEGA il 15/07/2021, 10:06, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2595
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Piombo

Messaggio da DELTAOMEGA » 15/07/2021, 10:04

edit

Rispondi