acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 480
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Customs » 13/04/2021, 20:01

Concordo con gli ultimi pareri, è quello che scrissi pure io qualche più su.
È il possesso IN QUEL MOMENTO che determina la detenzione;
ergo se sforo le 200 (o comunque quelle che sono autorizzato a detenere secondo
la denuncia già rilasciata) in quel momento sono fuorilegge.
Non importa quanto tempo le terrò con me, se 5 minuti o 72 ore.
E a proposito delle 72 ore avete letto le Sentenze della Suprema Corte che hanno
stabilito che le armi "spostate" in altro loco debbono essere colà immediatamente
denunciate? Con buona pace di chi si portava l'arma nella seconda casa ...
Questo per dire che le 72 ore sono opinabili a livello legale, proprio.
Per non parlare del fatto che, come detto sopra, l'armiere trasmette copia del registro
di vendita alla Questura/Carabinieri: pensate che se venisse rilevato che io acquisto
200 colpi ogni 24 ore (ma li sparo) ... prima o poi non mi vengano a cercare?!

MarcoPrincipe
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 76
Iscritto il: 24/09/2017, 20:33
Località: Moncalieri

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da MarcoPrincipe » 15/04/2021, 11:31

Danieleg ha scritto:
13/04/2021, 18:03
MarcoPrincipe ha scritto:
13/04/2021, 16:37
Danieleg ha scritto:
20/03/2021, 14:31
Posso però averne a casa 100, comprarne altri 100, spararli entro 72 ore e non dover aggiornare la denuncia.
No, i 100 che compri portano la detenzione a 200 e devono essere dichiarati!
Se non ne ho più 200 ma solo i 100? Facendo la denuncia dichiarerei il falso perchè c'è scritto che quel quantitativo è in quel momento detenuto, cosa non vera...
Se parti da 200 in denuncia sei a posto avendone 100 a casa e 100 che spari subito.
Se ne hai 100 in denuncia comprane pure altre 100 e sparale ma denunciale e poi non ci pensi più.
Marco - Torino
Beretta 76 22LR - Weihrauch HW9 Target 22LR - Beretta PX4 40S&W - Beretta APX RDO 9X21 - S&W M&P15 Sport II .223REM

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 195
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Danieleg » 15/04/2021, 12:51

Sono sicuramente d'accordo che è molto più pratico, anzi meglio comprarne direttamente 200 la prima volta e metterle in denuncia da subito.
Ma pour parler, volendo attenersi scrupolosamente a quanto stabilisce la legge, io non credo si possa presentare denuncia per qualcosa che effettimante non si detiene più, e neanche che qualcuno possa obiettare qualcosa in proposito.
Il modulo fornito e accettato dalla mia questura riporta, nella prima parte, la lista di ciò che si è acquistato e che si detiene presso il proprio domicilio o residenza.
Se non si ha più la materiale disponibilità del bene non se ne ha più la detenzione. Infatti la definizione di detenzione è: Il fatto di detenere, di avere cioè la materiale disponibilità di un bene.
Allora, volendo essere super pignoli, quando ho acquistato le munizioni in armeria inizia la detenzione e da quel momento ho 72 ore per presentare la denuncia. E' venerdì pomeriggio e la questura è chiusa. Il sabato mattina vado al poligono e sparo le munizioni acquistate il giorno prima. In questo momento cessa la detenzione da parte mia delle munizioni.
Il lunedì mattina che la questura è aperta come posso presentare una denuncia ufficiale in cui sto dichiarando che in quel momento sto detenendo delle munizioni a casa?
Non potevo assolutamente fare la denuncia prima perchè la questura era chiusa. Non credo che ci possa essere nulla da obiettare, anche in caso di controlli.
Anzi, se presento la denuncia dove dichiaro di avere quelle munizioni e quando torno a casa trovo un controllo (e che sfiga!!! ;)) e gli accertatori non riscontrano quello che ho pocanzi dichiarato, li si che qualcuno potrebbe avere qualcosa da ridire...

Anche il giudice Mori è della stessa opinione sui consumi prima delle 72 ore... non credo sia l'ultimo degli stupidi.

Ovvio, ma lo ripeto comunque, che quello che sto facendo debba essere lecito in principio, ad esempio non posso comprare altre munizioni oltre le 200 e questo neanche per 1 secondo, ma non è questo di cui stiamo parlando.

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 480
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Customs » 15/04/2021, 13:02

È stato stabilito (circolari del Mininterno e Sentenze) che non è necessario denunciare
il decremento delle munizioni in denuncia, nè il loro reintegro.
Quindi se verrai sottoposto a controllo è pacifico che gli operanti potranno
non riscontrare tutte le 200 munizioni dichiarate, l'importante è che non ne trovino
neppure una in più del dichiarato.

MarcoPrincipe
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 76
Iscritto il: 24/09/2017, 20:33
Località: Moncalieri

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da MarcoPrincipe » 25/08/2021, 11:09

Danieleg ha scritto:
15/04/2021, 12:51
Sono sicuramente d'accordo che è molto più pratico, anzi meglio comprarne direttamente 200 la prima volta e metterle in denuncia da subito.
Ma pour parler, volendo attenersi scrupolosamente a quanto stabilisce la legge, io non credo si possa presentare denuncia per qualcosa che effettimante non si detiene più, e neanche che qualcuno possa obiettare qualcosa in proposito.
Il modulo fornito e accettato dalla mia questura riporta, nella prima parte, la lista di ciò che si è acquistato e che si detiene presso il proprio domicilio o residenza.
Se non si ha più la materiale disponibilità del bene non se ne ha più la detenzione. Infatti la definizione di detenzione è: Il fatto di detenere, di avere cioè la materiale disponibilità di un bene.
Allora, volendo essere super pignoli, quando ho acquistato le munizioni in armeria inizia la detenzione e da quel momento ho 72 ore per presentare la denuncia. E' venerdì pomeriggio e la questura è chiusa. Il sabato mattina vado al poligono e sparo le munizioni acquistate il giorno prima. In questo momento cessa la detenzione da parte mia delle munizioni.
Il lunedì mattina che la questura è aperta come posso presentare una denuncia ufficiale in cui sto dichiarando che in quel momento sto detenendo delle munizioni a casa?
Non potevo assolutamente fare la denuncia prima perchè la questura era chiusa. Non credo che ci possa essere nulla da obiettare, anche in caso di controlli.
Anzi, se presento la denuncia dove dichiaro di avere quelle munizioni e quando torno a casa trovo un controllo (e che sfiga!!! ;)) e gli accertatori non riscontrano quello che ho pocanzi dichiarato, li si che qualcuno potrebbe avere qualcosa da ridire...

Anche il giudice Mori è della stessa opinione sui consumi prima delle 72 ore... non credo sia l'ultimo degli stupidi.

Ovvio, ma lo ripeto comunque, che quello che sto facendo debba essere lecito in principio, ad esempio non posso comprare altre munizioni oltre le 200 e questo neanche per 1 secondo, ma non è questo di cui stiamo parlando.
Quello che dici potrebbe avere un senso logico in un paese in cui le leggi e regole per la detenzione delle armi, ed il loro utilizzo, siano chiare e non soggette ad interpretazioni "petalose"!

In ogni caso la tua è una esposizione difensiva che...dovrebbe essere snocciolata durante un giudizio, quindi in una fase in cui se non sei ancora finito nella cacca fino al collo comunque la puzza la senti già da qualche tempo.

Meglio adeguarsi a circolari e usi che si è più sereni non prestino il fianco ad attacchi scriteriati in nome della "sicurezza"!

La detenzione di un numero limitato di munizioni è già di suo una regola assurda, non stare a ragionarci su!

P.S. Io dovetti inviare via mail la circolare sul decremento di munizioni al responsabile ufficio armi della locale stazione CC (di una certa importanza) perchè lui mi spiegò che ad ogni acquisto di munizioni avrei dovuto presentare il foglio dell'armeria almeno per farmelo timbrare da loro lasciandone copia! :boff: e non parlo nemmeno di una persona impreparata, ma pensa che danni potevano venir fuori se acquistavo e un giorno mi facevano un controllo con queste prerogative!
Marco - Torino
Beretta 76 22LR - Weihrauch HW9 Target 22LR - Beretta PX4 40S&W - Beretta APX RDO 9X21 - S&W M&P15 Sport II .223REM

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 480
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Customs » 25/08/2021, 16:16

Pur comprendendo tutte le argomentazioni la faccenda è semplice:
in nessun momento si possono detenere più cartucce di quante se ne hanno in denuncia, stop.
Che poi uno le spari, non le spari, le smonti, se le mangi, le denunci, non le denunci, ecc.. non importa.
Se 200 ne abbiamo in denuncia non potremo mai averne a disposizione (quindi detenerne) di più.
Se ne abbiamo 100 in denuncia e 100 a casa non possiamo acquistarne altre se non al fine
di denunciarle; in un controllo incrociato con l'armeria risulteremmo averne in possesso oltre quante denunciate.
Fanno eccezione i TSN per legge e perchè si assumono la responsabilità di controllare che vengano colà
sparate.
Tutto il resto sono interessanti ma inutili elucubrazioni filologiche.

Avatar utente
duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3374
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da duxino » 26/08/2021, 0:17

Dalle mie parti si dice: Se vuoi andare in culo alla legge non devi portare il coltello in tasca. Quando si ha che fare con leggi e circolari a migliaia, gestite perdi più da personale impreparato, quando non maldisposto perché “li fai lavorare per il tuo hobby” ( risposta di un addetto PASS sentita con mie orecchie) bisogna seguire pedissequamente la legge, diventare quasi paranoici. Il mese scorso controllo dei CC mandati dalla Questura, erano una decina d’anni che non venivano ( perché non sono venuti loro non è dato saperlo, se lo chiedono anche i CC) tre ore abbiamo perso, controllo matricole, controllo armi in collezione, caricatori, munizioni, sistemi di sicurezza, tutto ok con tanto di verbale positivo. :october:
... non chiedere per chi suona la campana, essa suona anche per te.

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 198
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 26/08/2021, 11:19

Customs ha scritto:
25/08/2021, 16:16
Pur comprendendo tutte le argomentazioni la faccenda è semplice:
in nessun momento si possono detenere più cartucce di quante se ne hanno in denuncia, stop.
Che poi uno le spari, non le spari, le smonti, se le mangi, le denunci, non le denunci, ecc.. non importa.
Se 200 ne abbiamo in denuncia non potremo mai averne a disposizione (quindi detenerne) di più.
Se ne abbiamo 100 in denuncia e 100 a casa non possiamo acquistarne altre se non al fine
di denunciarle; in un controllo incrociato con l'armeria risulteremmo averne in possesso oltre quante denunciate.
Fanno eccezione i TSN per legge e perchè si assumono la responsabilità di controllare che vengano colà
sparate.
Tutto il resto sono interessanti ma inutili elucubrazioni filologiche.
E' proprio così
Ciccio49
Vim vi repellere licet

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2508
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da DELTAOMEGA » 26/08/2021, 14:59

dottfsantonastaso@gmail.com ha scritto:
26/08/2021, 11:19
Customs ha scritto:
25/08/2021, 16:16
Pur comprendendo tutte le argomentazioni la faccenda è semplice:
in nessun momento si possono detenere più cartucce di quante se ne hanno in denuncia, stop.
Che poi uno le spari, non le spari, le smonti, se le mangi, le denunci, non le denunci, ecc.. non importa.
Se 200 ne abbiamo in denuncia non potremo mai averne a disposizione (quindi detenerne) di più.
Se ne abbiamo 100 in denuncia e 100 a casa non possiamo acquistarne altre se non al fine
di denunciarle; in un controllo incrociato con l'armeria risulteremmo averne in possesso oltre quante denunciate.
Fanno eccezione i TSN per legge e perchè si assumono la responsabilità di controllare che vengano colà
sparate.
Tutto il resto sono interessanti ma inutili elucubrazioni filologiche.
E' proprio così

E' proprio così e allo stesso tempo non è così !

Insomma, riassumendo : è così un corno ! :haha: :haha: :haha:

Non prendertela San Nastaso, vedrai che prima o poi a furia di tentare ne imbroccherai una anche tu

:sonno: :sonno: :sonno:
Ultima modifica di DELTAOMEGA il 26/08/2021, 15:10, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2508
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da DELTAOMEGA » 26/08/2021, 15:02

Customs ha scritto:
25/08/2021, 16:16
Pur comprendendo tutte le argomentazioni la faccenda è semplice:
in nessun momento si possono detenere più cartucce di quante se ne hanno in denuncia, stop.
Che poi uno le spari, non le spari, le smonti, se le mangi, le denunci, non le denunci, ecc.. non importa.
Se 200 ne abbiamo in denuncia non potremo mai averne a disposizione (quindi detenerne) di più.
Se ne abbiamo 100 in denuncia e 100 a casa non possiamo acquistarne altre se non al fine
di denunciarle; in un controllo incrociato con l'armeria risulteremmo averne in possesso oltre quante denunciate.
Fanno eccezione i TSN per legge e perchè si assumono la responsabilità di controllare che vengano colà
sparate.
Tutto il resto sono interessanti ma inutili elucubrazioni filologiche.

Quanto su scritto è sicuramente giusto e credo che sia risaputo da tutti, ma come avevo già specificato in questo topic, è d'obbligo la denuncia della DETENZIONE di munizioni, non del loro acquisto.
Questo aspetto è molto importante poichè mi consente di acquistare in armeria delle munizioni non denunciate e di spararle al poligono senza commettere infrazioni, ovviamente in un eventuale controllo dovrò dimostrare di esserne entrato in possesso da meno di 72 ore !
... ed è proprio questo il quesito che era stato posto dal sin dall'inizio di questo argomento !

Esempio pratico : io ho in denuncia e allo stesso tempo detengo 50 cartucce 50 AE, 50 454 Casull, 50 S&W 460 e 50 S&W 500, posso tranquillamente acquistare un tot di munizioni 50 Beowulf per un bel AR15 Alexander Arms e spararle al poligono entro 72 ore senza denunciare una beata mazza !

Certo che avere a che fare col Cacace di turno, capacissimo di romperti le palle anche per cose ovvie, ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli ... ma a quanto pare anche i "Cacaci" sono una delle eccellenze dell'Arma dei CC di cui parlava Customs recentemente ! :haha: :haha: :haha:
W i CC ... e poi dicono che gli insulto. :mha:

Neanche gli scritti del giudice Mori riportati da me in questo topic hanno messo fine a questa diatriba ... se intervenisse qualcuno dalla redazione dandomi la sacrosanta ragione che ovviamente ho (come sempre dopotutto :giudice: ), sarebbe ben accetto , grazie !

:giudice:

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1559
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Alex39 » 26/08/2021, 16:41

Attenzione, come già scritto e ripetuto, la detenzione di munizioni implica la denuncia anche per possesso temporale, questo è stato stabilito da sentenze e circolari, come giustamente è stato detto le 72 ore sono scivolose.
Tanto vale valersi dei TSN che danno la possibilità ai soci di acquistare le munizioni che vogliono e spararle tutte. Infatti lpossiamo avere 200 cartucce a casa e li acquistarne altre 200 e spararle senza incorrere nel limite di detenzione.

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 480
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Customs » 26/08/2021, 18:03

Alex39 ha scritto:
26/08/2021, 16:41
Attenzione, come già scritto e ripetuto, la detenzione di munizioni implica la denuncia anche per possesso temporale, questo è stato stabilito da sentenze e circolari, come giustamente è stato detto le 72 ore sono scivolose.
Tanto vale valersi dei TSN che danno la possibilità ai soci di acquistare le munizioni che vogliono e spararle tutte. Infatti lpossiamo avere 200 cartucce a casa e li acquistarne altre 200 e spararle senza incorrere nel limite di detenzione.
Vero, ma nel mio caso, ad esempio, il TSN vende cartucce scarse e più
costose che in armeria dove, inoltre mi fanno pure un discreto sconto e la scelta
è sterminata. Quindi le acquisto ma senza mai sforare il limite delle 200 complessive.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1559
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Alex39 » 09/09/2021, 10:59

Io ho una 45 Springfield ex residuato bellico riciclato e bancato da Piscetta, non ho mai detenuto le cartucce ne denunciato il loro possesso, quando ci voglio sparare vado al mio TSN, compro le cartucce, le sparo tutte e festa finita, senza complicazioni e fasciature di testa.
Gli argomenti da salita sugli specchi, la temporaneità del possesso, le 72 ore e altro, possono essere una trappole pericolose da pagare caro.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 195
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: acquistare calibro non denunciato e spararle subito?

Messaggio da Danieleg » 11/09/2021, 10:18

Mah... non capisco questo accanimento sul discorso delle 72 ore...
Se ci sono sentenze di condanna per chi ha acquistato, consumato entro 72 ore e non denunciato, o circolari, postate pure i link a beneficio di tutti.
Altrimenti Mori (non l'ultimo imbecille incontrato al bar) specifica più volte che consumando entro le 72 ore non c'è nulla da denunciare:
http://www.earmi.it/diritto/faq/munizio ... ibili.html
[...]
Dal testo della norma risulta chiaro che non deve essere denunziato l'acquisto, ma solamente la loro detenzione nel proprio domicilio. Se entro il termine 72 ore le munizioni vengono sparate, non vi è più nulla da denunziare e non vi è nessun altro obbligo di legge. L'acquisto delle munizioni viene comunicato dalle armerie direttamente alle questure e non vi è ragione che esso venga comunicato dall'acquirente.
http://www.earmi.it/diritto/faq/faq.htm#190
[...]
Infatti la legge non prescrive di denunziare l'acquisto di armi o munizioni, ma solo la loro detenzione e questa si realizza solo se le munizioni o le armi vengono portate nel luogo di custodia e lì detenute per il tempo occorrente per fare la denunzia (un giorno almeno). Non avrebbe quindi alcun senso andare a denunziare l'acquisto di una cosa che non si ha più.
Comunque, assumendo più l'andamento di una guerra di religione, questo è il mio ultimo post sull'argomento.
Ognuno terrà le proprie convinzioni. ;)

Rispondi